MINIMO 30

Viaggio cucinario nell’immaginario dei sapori
2,5 €

Viaggio cucinario nell’immaginario dei sapori

Non solo ricette insolite o curiose, ma il cibo come un filo che racconta e lega i piaceri della tavola alla vita corrente di uomini e donne, alla civiltà dei sapori, alle astuzie dell’onnivoro, alle cerimonie della convivialità e ai peccati della carne che la esaltano.
L’autrice, giornalista e gastronoma, ci guida alla ricerca degli odori, degli aromi, dei flaveurs che eccitano i nostri sensi e suscitano il nostro appetito e il nostro godimento alimentare, senza tralasciare l’aneddotica che, dalle olive e fichi secchi di Platone al body-sushi, accompagna la storia degli atti alimentari.

€ 15 € 2.50
Ordine Viaggio cucinario nell’immaginario dei sapori normale @ €2,50
Blackout e altro
2,5 €

Blackout e altro

Questa di Balestrini è un’epica che si scrive «in diretta» e prende i toni della cronaca. Proprio le cronache degli avvenimenti vengono ritagliate, montate con altri materiali e (convenzionalmente) versificate. Questa struttura, tendenzialmente aleatoria raggiunge un massimo di rigore in quello che appare, al lettore «postumo» di quella stagione, un autentico capolavoro – certo uno degli esiti più compiuti di Balestrini, nonché di tutta la poesia  degli anni Settanta: il quadripartito poemetto Blackout.

€ 13 € 2.50
Ordine Blackout e altro normale @ €2,50
Morti di scienza
2,5 €

Morti di scienza

Crimini, scienziati e scoperte

Ci si può suicidare per un’equazione? Si può uccidere per un nuovo modello di telegrafo? Se chiedessimo ai criminologi ci direbbero di no. Ma questo libro prova il contrario. Immaginate scienziati in anticipo sull’epoca in cui vivono che non sopportano più l’incomprensione dei loro contemporanei. Geniali inventori, vittime del potenziale economico delle loro innovazioni, piratati da avidi investitori. Dispute di attribuzione che si trasformano in tragedie.

€ 18 € 2.50
Ordine Morti di scienza normale @ €2,50
Bolzaneto
2,5 €

Bolzaneto

La mattanza della democrazia

Genova, luglio 2001. In occasione delle manifestazioni che contestano il G8, 255 persone vengono «fermate» dalle forze dell’ordine e rinchiuse nella caserma di Bolzaneto, il «centro di temporanea detenzione». Tre giorni e tre notti che solo la storia potrà restituirci. «Grave compromissione dei diritti delle persone». «Comportamenti inumani e degradanti». «Una costante violazione delle libertà fondamentali». In una parola: tortura.

€ 15 € 2.50
Ordine Bolzaneto normale @ €2,50
La «banda» 22 ottobre
2,5 €

La «banda» 22 ottobre

Agli albori della lotta armata

Per la prima volta è qui raccontata, nello scenario della città di Genova, la storia della «banda 22 ottobre». Una delle primissime aggregazioni della lotta armata in Italia che fiancheggiò i Gruppi di azione partigiana costituiti dall’editore Giangiacomo Feltrinelli all’inizio degli anni Settanta, contemporaneamente alla nascita delle ben più note Brigate rosse.

€ 18 € 2.50
Ordine La «banda» 22 ottobre normale @ €2,50
La speranza, sempre
2,5 €

La speranza, sempre

Conversazioni con Manu Chao

Su Manu Chao, ex cantante dei Mano Negra e solista da milioni di dischi, si è scritto moltissimo. Perché un altro libro?
Perché colui che senza volerlo è diventato il portavoce dei no global, accertata l’affinità con il suo interlocutore, il giornalista musicale Philippe Manche, in questo libro abbandona ogni reticenza e si racconta: l’ambiente stimolante dell’infanzia, l’adolescenza punk, l’impegno politico, i segreti della creazione.

€ 13 € 2.50
Ordine La speranza, sempre normale @ €2,50
I giavanesi
2,5 €

I giavanesi

Nel 1939 un immigrato ebreo di origine polacca pubblicava in Francia, con lo pseudonimo di Jean Malaquais, il romanzo I giavanesi, vincendo il prestigioso premio letterario Renaudot. Fino a qualche anno prima, Jean Malaquais lavorava e viveva tra la Provenza e Parigi negli ambienti dei proletari immigrati.
I giavanesi è un romanzo ambientato nella Provenza degli anni Trenta, quella delle vecchie miniere di piombo e argento in cui si condensa quella fauna poco raccomandabile costituita dagli immigrati di mezzo mondo. Sono tedeschi che fuggono la Germania nazista, russi in rotta con il padre dei popoli, spagnoli con l’odio dei falangisti, italiani già stanchi di Mussolini, ma anche croati, polacchi, armeni, cinesi e arabi. Per la Francia sono tutti «giavanesi», una masnada arrivata da chissà dove, e le baracche in cui vivono diventano semplicemente l’«isola di Giava»

€ 16 € 2.50
Ordine I giavanesi normale @ €2,50
Tristano
2,5 €

Tristano

Romanzo multiplo in copia unica

Nel 1961 Nanni Balestrini, con l’aiuto di un calcolatore elettronico (il prototipo del computer), concepì il progetto di un romanzo da riprodurre in un numero illimitato di esemplari ognuno diverso dall’altro, ricavati da diverse combinazioni degli elementi di un medesimo testo base. Ma le tecniche di stampa dell’epoca non ne consentirono la realizzazione. Così nel 1966 l’editore Feltrinelli si limitò a pubblicare il testo base con il titolo Tristano. Era il primo romanzo di Balestrini mai più ripubblicato. Il libro suscitò l’interesse della critica per il suo aspetto sperimentale e provocatorio.

€ 15 € 2.50
Ordine Tristano normale @ €2,50
Settanta
2,5 €

,

Settanta

Un uomo e una donna s’incontrano dopo quasi trent’anni, nella città dove tutto è cominciato. Entrambi ritornano dopo una lunga assenza. L’incontro è l’occasione per un appassionato confronto sugli anni della loro militanza politica, la cui storia s’intreccia strettamente con la loro relazione d’amore: tutt’e due bruscamente interrotte dalla repressione alla fine degli anni Settanta. Il testo si svolge quindi su due piani temporali che sfumano continuamente l’uno nell’altro, seguendo l’arbitraria cronologia della memoria, mentre i due protagonisti ripercorrono insieme le tappe della loro educazione sentimentale – gli scontri di piazza e il dibattito interno al movimento, l’esperienza dell’arresto e del carcere, il momento del loro incontro e quello della separazione, che coincide con la fine di quella stagione di lotte.

€ 12.00 € 2.50
Ordine Settanta normale @ €2,50
Partita a pugni
2,5 €

,

Partita a pugni

Indagine per parole, immagini e smash nel pugilato italiano

Lontano delle luci della ribalta, il pugilato è spesso sport sommerso. Sport popolare per eccellenza, scarso di mezzi e finanziamenti, ad animarlo sono personaggi particolari, tenaci o disincantati, tosti ma mai disperati: vecchi maestri e allenatori ruzzicosi, incalliti aficionados, mancate soubrettes, arbitri impostati e gente di periferia, acerbi o improbabili campioni. E basta varcare la soglia di una palestra di pugilato, per immergersi negli umori di uno sport come questo, olimpico per elezione, che da tempo ha però scazzottato ogni ispirazione decoubertiana. Nessuno sale sul ring “per partecipare”…

€ 19 € 2.50
Ordine Partita a pugni normale @ €2,50
I libri del rogo
2,5 €

I libri del rogo

Crisi dello Stato-piano - Partito operaio contro il lavoro -Proletari e Stato Per la critica della costituzione materiale - Il dominio e il sabotaggio

Scritti nel corso degli anni Settanta e tradotti in diverse lingue, i cinque opuscoli che compongono questo libro sono stati considerati per lungo tempo l’ispirazione teorica del terrorismo di sinistra nel nostro paese. All’indomani dell’arresto del loro autore, il 7 aprile 1979, con l’accusa di essere a capo di un’insurrezione armata contro i poteri dello Stato, questi opuscoli, nonostante la loro fortuna editoriale, sparirono dalle librerie e furono inviati al macero. Seguirono gli anni di una corale demonizzazione: giudici, politici, sindacalisti, giornalisti, storici, intellettuali e accademici citarono ripetutamente passi di questi scritti definendoli “irrazionali”, “deliranti”, “criminali”, frutto insomma della mente malata di un “cattivo maestro”. I giudizi più benevoli si limitarono invece a definirli “estremisti”, “idealisti”, anarcoidi”, “dannunziani”.

€ 18 € 2.50
Ordine I libri del rogo normale @ €2,50
Gli sbirri alla lanterna
2,5 €

Gli sbirri alla lanterna

La plebe giacobina bolognese (1792-1797)

Nella Bologna di fine Settecento, popolata di mendicanti, furfanti e banditi, con i primi riflessi locali della Rivoluzione francese si fa spazio presso le classi subalterne una chiara percezione di sé come soggetto politico e sociale autonomo. In un sistema economico chiuso, che costringe la popolazione a condizioni di vita intollerabili, fanno la loro comparsa congiure, complotti e rivolte. Una sorta di «giacobinismo» plebeo, rudimentale, violento, che ha il merito di strappare la politica al Palazzo e di radicarla nella quotidianità popolare.

€ 12 € 2.50
Ordine Gli sbirri alla lanterna normale @ €2,50
Vacche sacre e mucche pazze
2,5 €

Vacche sacre e mucche pazze

Il furto delle riserve alimentari globali

Il diritto all’autoproduzione, a consumare in base alle priorità culturali e a criteri di sicurezza, é stato reso illegale dalle nuove regole del commercio globale. Al contrario, il diritto delle multinazionali a imporre cibi nocivi é stato generalizzato. Il diritto al cibo, alla sicurezza alimentare e alla difesa della propria cultura é considerato una limitazione al commercio estero.

€ 12 € 2.50
Ordine Vacche sacre e mucche pazze normale @ €2,50
Sant’Anna di Stazzema
2,5 €

Sant’Anna di Stazzema

Storia e memoria della strage dell’agosto 1944

Il 12 agosto 1944 Sant’Anna di Stazzema, un piccolo paese arroccato sulle Alpi Apuane e abitato prevalentemente da donne, bambini e vecchi sfollati, viene investito, apparentemente senza motivo, dalla furia nazista: 560 persone, di cui 150 bambini, sono barbaramente uccise e arse vive da un reparto delle SS nell’arco di poche ore. Nonostante si tratti della seconda strage in Italia per numero di morti civili, questa storia cadrà nell’oblio.

€ 13 € 2.50
Ordine Sant'Anna di Stazzema normale @ €2,50
Ingegneria genetica
2,5 €

Ingegneria genetica

Le biotecnologie tra scienza e business

Questo libro fornisce gli strumenti per comprendere la scienza su cui si basa l’ingegneria genetica a un pubblico non specialista. Che cos’è l’ingegneria genetica? Attraverso quale percorso la scienza si è trasformata in industria del biotech? Qual è il suo impatto sull’ambiente, sulla vita, sulla salute in genere? Quali possibili regole per un suo uso? Queste sono alcune delle domande a cui il libro fornisce una risposta.

€ 20.66 € 2.50
STTL
2,5 €

,

STTL

La terra ti sia lieve

Montaigne diceva che i cimiteri sono pieni di persone che si ritenevano uniche, fondamentali e indispensabili. E famose.
Il libro è un viaggio per i cimiteri d’Italia, una sorta di visita guidata ai personaggi che hanno scritto pagine importanti della storia italiana del dopoguerra: politici, cantanti, attori, sportivi, scrittori, finanzieri, imprenditori, magistrati, giornalisti, militanti della lotta armata…
I testi, scritti dal giornalista Luca Cardinalini, della vita dei personaggi raccontano quello che Edgar Lee Masters chiamava la «fine del tempo», l’attimo decisivo che chiude un destino. Del come se ne è andato, del luogo in cui riposa e di cosa pensava della morte. Sono una miniera di notizie e di dettagli, magari sfuggiti o dimenticati, e insieme una riflessione profonda sull’ars moriendi, sul diverso modo di pensare e vivere la morte.

€ 20 € 2.50
Ordine STTL normale @ €2,50